Marta Lunati

lunati_marta
Marta Lunati
docente di pianoforte

 

 

 

CURRICULUM VITAE

Nata a Genova, Marta Lunati inizia lo studio del pianoforte nella sua citta’ presso il Conservatorio Nicolò Paganini, dove si diploma nel 1991. In seguito si trasferisce a Londra per perfezionarsi con la pianista russa I. Zaritzkaya al Royal College of Music e successivamente a Glasgow dove ottiene un postgraduate diploma in musica da camera presso la Royal Scottish Academy of Music and Drama.

Ha partecipato a varie master-classes con maestri di fama internazionale quali P.Badura-Skoda, A. Weissenberg (Accademia Chigiana, Siena), Massimiliano Damerini ed altri. Nell’ambito di una master-class tenuta dal M˚ H. Graf al Mozarteum di Salisburgo ha ricevuto una borsa di studio come miglior pianista italiana.

È stata premiata in vari concorsi d’esecuzione quali, tra gli altri, 1˚ premio Ramsay Calder Prize (RSAMD), Glasgow, 2001; 2˚ premio, International Music Competition, “Pescara Musica”, 1993; 2˚ premio, Concorso musicale internazionale, “Trofeo Città di Tortona”, 1993; 3˚ premio, Concorso nazionale pianistico, “San Colombano” Bobbio,1994, 3˚ premio, Concorso nazionale pianistico, “Città di Savigliano”, 1994, 2˚ premio, Concorso nazionale pianistico, “Città di Camaiore”, 1995; 2˚ premio, Concorso nazionale pianistico, “Città di Cesenatico”, 1995.

Lo scorso anno ha vinto con il Trio Calamos (Orsolya Juhasz, fagotto e Paolino Tona, oboe) la Borsa di Studio Crédit Agricole Suisse promossa dal CSI e da Amopa Ticino per l’interpretazione di compositori di musica Francese (Musica da Camera).

Si è esibita in qualità di solista e in formazioni da camera in Europa e Sudamerica.
Da Aprile 2002 Marta risiede in Ticino con la famiglia. È docente di pianoforte e solfeggio all’Accademia di Musica A.Vivaldi.

Attualmente è iscritta al corso di pedagogia presso il Conservatorio della Svizzera italiana, nella classe della Prof. Nora Doallo (pianoforte) e del Maestro Roberto Braccini (metodica).

← INDIETRO