Orsolya Juhasz

juhasz_orsolya
Orsolya Juhasz
docente di fagotto

 

 

 

CURRICULUM VIATE

Orsolya Juhasz è nata a Budapest nel 1980.
Ha iniziato gli studi musicali nella Scuola di Musica Statale di Eger “Farkas Ferenc”(Ungheria), proseguendo successivamente nel Conservatorio di Musica “Bartòk Béla” di Miskolc.

Nel 1999 è entrata a far parte della Accademia di Musica “Liszt Ferenc” a Budapest nella classe dei Maestri Gabor Janota, Tibor Fülemile e György Olajos, conseguendo con menzione il Master in “Performance e Insegnamento di Fagotto”.

Dal 2004 si trasferisce in Svizzera, a Lugano, al Conservatorio della Svizzera italiana, e sotto la guida del M. Gábor Mészáros consegue con lode prima il Diploma di Perfezionamento nel 2007, e poi il Diploma di Solista nel 2008.

Contemporaneamente agli studi musicali in Svizzera ha partecipato nel 2008 ai corsi dell’ “Instituto Internacional de Musica de Camera de Madrid” sotto la guida di importanti solisti come i Maestri Klaus Thunemann, Hansjörg Schellenberger, Jacques Zoon, Radovan Vlatkovic.

È stata premiata in diversi concorsi nazionali e internazionali come il “Concorso Accademico Internazionale per Fagotto” di Lodz (Polonia), il Concorso Internazionale per Fagotto di Chieri, il Concorso “Primavera di Praga”.

Già primo fagotto presso l’ Orchestra Sinfonica Ungherese dal 2002 al 2004 ha ricoperto lo stesso ruolo dal 2009 presso l’ “Orquestra de la Comunitat Valenciana” sotto la guida di importanti direttori come L. Maazel e Z. Mehta.

Ha collaborato inoltre con l’Orchestra della Svizzera italiana, l’Orchestra de “I Pomeriggi Musicali”, l’ Orchestra della Radio Ungherese, la “Filarmonia di Praga”, la “Basler Festival Orchester”, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’ Orchestra Filarmonica della Malesia.

Più volte si è esibita come solista: ha eseguito il concerto di C.M. von Weber con l’ Orchestra della Svizzera italiana, i concerti di J. Francaix e J.N. Hummel con l’Orchestra da Camera di Praga, il concerto di A. Jolivet con l’ Orchestra “Ventoscala” di Budapest, il concerto di Mozart con l’Orchestra “Solti” di Budapest.

È inoltre membro fondatore di diversi gruppi di musica da camera con i quali ha tenuto concerti e incisioni in Spagna, Italia, Svizzera, Ungheria e Germania: il quartetto di fiati “Quattro Venti” e i quintetti “Iberian Ensemble”, “Pentaerophonia”, e “Quintetto Dioniso”

All’attività concertistica ha anche affiancato quella di insegnamento di fagotto presso l’Accademia Vivaldi di Locarno in Svizzera.

← INDIETRO